REGISTRAZIONE FATTURE RICEVUTE A FINE ANNO

L’introduzione del Sistema Di Interscambio, che appone data certa alle fatture ricevute dalle imprese, ha rivoluzionato la gestione delle fatture a cavallo d’anno, con riferimento agli aspetti di registrazione contabile e riflessi sul diritto alla detrazione dell’imposta.

Vi proponiamo di seguito una tabella riassuntiva con i comportamenti da adottare per non perdere il diritto alla detrazione:

FATTURA DI ACQUISTO DATATA 2020REGOLE REGISTRAZIONE E DETRAIBILITA’
Ricevuta nel 2020 e registrata nel 2020L’IVA viene detratta nella liquidazione IVA del mese di dicembre 2020/IV trimestre 2020
Ricevuta nel 2020 ma registrata nel 2021REGISTRAZIONE ENTRO IL 30.04.2021: la fattura deve essere registrata in un sezionale apposito e l’IVA sarà detratta nella Dichiarazione IVA annuale 2020
REGISTRAZIONE OLTRE IL 30.04.2021: l’IVA sarà indetraibile.
Ricevuta nel 2021 La fattura  deve essere registrata nel 2021 e l’IVA detratta nella liquidazione IVA del 2021.

ATTENZIONE: qualora il SdI non sia riuscito a recapitare il documento e lo abbia messo a disposizione nell’area riservata fatture e corrispettivi  del sito dell’Agenzia delle Entrate , la data di ricezione del documento coincide con la data di presa visione del file.

Lo Studio resta a disposizione per ogni chiarimento.